In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Cina, nuove immagini della maxi protesta alla Foxconn. Intanto l'azienda si scusa

Il colosso dell'elettronica taiwanese Foxconn ha dichiarato che si e' verificato un "errore tecnico" durante l'assunzione di nuovi operai per il suo stabilimento colpito dal Covid-19 in Cina, scusandosi con i lavoratori dopo i disordini scoppiati ieri nella fabbrica. Nel frattempo le immagini delle proteste continua a fare il giro del mondo e ne vengono rese note di nuove. Anche in queste riprese fatte dagli operai si vedono i durissimi scontri con le “tute bianche” della polizia sanitaria, davanti la fabbica a Zhengzhou, la cosiddetta 'iPhone City', in base alle voci rimbalzate e supportate dalle immagini circolate sui social media in mandarino (Weibo) e internazionali (Twitter). Nelle scorse settimane, l'impianto, il più grande assemblatore al mondo di iPhone della Apple, è stato al centro della fuga di massa di lavoratori per sottrarsi a un lockdown anti-Covid.

00:56
  • Copiato negli appunti https://ilpiccolo.gelocal.it/italia-mondo/2022/11/24/video/cina_nuove_immagini_della_maxi_protesta_alla_foxconn_intanto_lazienda_si_scusa-12259340/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://ilpiccolo.gelocal.it/embed/italia-mondo/2022/11/24/video/cina_nuove_immagini_della_maxi_protesta_alla_foxconn_intanto_lazienda_si_scusa-12259340/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>