In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Milano, niente più assistenza infermieristica a una bambina affetta da malattia rara: la denuncia del padre

Torna il caso della bambina di 6 anni alla quale, secondo la denuncia dei genitori, non viene più garantita l’assistenza infermieristica (domiciliare, e anche a scuola) da parte della Fondazione Maddalena Grassi di Milano.“Questa mattina - dice il padre, Fortunato Nicoletti - la bambina non è potuta andare a scuola nonostante si fosse presentata a casa un’infermiera”. “In 15 minuti avrei dovuto spiegare la complicatissima gestione di mia figlia a un’infermiera mai vista prima, che mandata a casa nostra da Asst - con un preavviso di 9 minuti –  avrebbe assistito la bambina a scuola, senza conoscerla e senza conoscere il caso”. La bambina è affetta da una malattia rara (displasia campomelica acampomelica)che colpisce l’apparato scheletrico. Il padre chiede agli enti di competenza di formare e addestrare operatori per le manovre sanitarie di cui ha bisogno sua figlia. “Nessuno in queste settimane è riuscito a organizzare un servizio adeguato, continuativo e garantito per tutto l’anno scolastico. L’assenza di un operatore preparato, che conosca mia figlia e sappia cosa deve fare non ha permesso alla bambina di andare a scuola”.   (a cura di Simone Bianchin)

04:17
  • Copiato negli appunti https://ilpiccolo.gelocal.it/italia-mondo/2022/09/23/video/milano_niente_piu_assistenza_infermieristica_a_una_bambina_affetta_da_malattia_rara_la_denuncia_del_padre-9312627/
  • Copiato negli appunti <iframe src="https://ilpiccolo.gelocal.it/embed/italia-mondo/2022/09/23/video/milano_niente_piu_assistenza_infermieristica_a_una_bambina_affetta_da_malattia_rara_la_denuncia_del_padre-9312627/" width="640" height="360" frameborder="0" scrolling="no"></iframe>