In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Covid, il bollettino del 14 settembre: 18.854 nuovi casi e 69 morti. Tasso di positività all’11%

I dati del Ministero della Salute

Aggiornato alle 5 minuti di lettura

Creato da

(ansa)

ROMA. Sono 18.854 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i contagiati erano 23.161. Le vittime sono 69, in calo rispetto alle 93 di ieri. Il tasso è al 11%, in calo rispetto al 12,5% di ieri.

Il totale dei casi di Covid rilevati dall'inizio della pandemia in Italia è di 22.096.450. E' quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Sono 151 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 12 meno di ieri nel bilancio tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono 15. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 3.719 nelle ultime 24 ore, 149 in meno rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 450.900, rispetto a ieri 3.135 in meno. Dimessi e guariti sono 21.469.146 (+21.915) mentre il totale dei decessi dall'inizio della pandemia è di 176.404.

****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus

Piemonte
Sono 1.375 i nuovi casi di Covid in Piemonte, con un tasso di positività del 13,7% rispetto ai 10.062 tamponi eseguiti, di cui 9.567 antigenici. Risulta dai dati dell'aggiornamento quotidiano del 14 settembre della Regione Piemonte sulla situazione epidemiologica. Stabile a 221 il numero dei ricoverati nei reparti ordinari e in aumento a 7 (uno in più rispetto al giorno precedente) quello delle degenze in intensiva. È stato registrato un decesso.

Lombardia
Sono 2.871 i nuovi casi di contagio registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore e 3 i decessi. È quanto emerge dal bollettino della Regione Lombardia sull'andamento del covid. Sono 24.446 i tamponi processati. Diminuiscono i pazienti nelle intensive (-5) e nei reparti ordinari (-8). Di seguito i casi per provincia. Milano: 755 di cui 326 a Milano città; Bergamo: 288; Brescia: 421; Como: 200; Cremona: 108; Lecco: 118; Lodi: 46; Mantova: 131; Monza e Brianza: 240; Pavia: 158; Sondrio: 64; Varese: 262.

Veneto
Sono 2326 i nuovi casi di contagio registrati in Veneto nelle ultime 24 ore e 6 i decessi. È quanto emerge dal bollettino della Regione Veneto sull'andamento del Covid.

Trentino
Nessun decesso da Covid-19 in Trentino dove, nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi sono stati 265, la stragrande maggioranza (261) individuati dall'antigenico (i test rapidi ieri sono stati 1.216, quelli molecolari 165). I pazienti ricoverati in ospedale sono 51, di cui 2 in rianimazione. Il numero è stabile visto che a fronte di 12 nuovi ingressi ci sono state altrettante dimissioni. Il totale delle dosi di vaccino finora somministrate è pari a 1.251.865 (428.887 seconde dosi, 340.686 terze e 31.323 quarte). Infine, 242 nuovi guariti portano il totale a 203.705.

Emilia-Romagna
Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.838.982 casi di positività, 2.429 in più rispetto a lunedì, su un totale di 21.882 tamponi eseguiti nelle ultime 48 ore, di cui 10.422 molecolari e 11.460 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 11,1%. Numeri che fanno riferimento a due giorni: oggi infatti vengono anche recuperati i dati non registrati né comunicati ieri, a causa di un aggiornamento dell'infrastruttura informatica su cui si poggia l'elaborazione dei dati Covid-19. Conseguentemente, anche le differenze di dati riportate non si riferiscono a ieri, ma a quanto registrato lunedì 12 settembre. Si registrano 8 decessi: 2 in provincia di Ferrara (una donna di 85 anni e un uomo di 89 anni); 1 in provincia di Bologna (una donna di 98 anni il cui decesso è stato registrato dall'Ausl di Ferrara); 2 in provincia di Ravenna (una donna di 99 anni e un uomo di 81 anni); 2 in provincia di Rimini (entrambi uomini rispettivamente di 76 e 96 anni); 1 residente fuori regione il cui decesso è stato registrato dall'Ausl di Bologna (un uomo di 76 anni). Non si registrano decessi nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Forlì-Cesena e nel Circondario Imolese. In totale, dall'inizio dell'epidemia, i decessi in regione sono stati 17.965. Continua la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 8 sono state somministrate complessivamente 10.834.305 dosi; sul totale sono 3.799.012 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,5%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.956.358. Il conteggio progressivo delle dosi di vaccino somministrate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all'argomento, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate.

Lazio
Nel Lazio su 3.878 tamponi molecolari e 11.272 tamponi antigenici per un totale di 15.150 tamponi, si registrano 1.553 nuovi casi positivi (-560), sono 4 i decessi (+1), 388 i ricoverati (-9), 27 le terapie intensive (-5) e +2.259 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 10,2%. I casi a Roma città sono a quota 696.

Marche
Si è attestato a 59 nell'ultima giornata il numero di ricoveri per Covid-19 nelle Marche: +2 rispetto al giorno precedente ma sono risultati in calo i degenti sia in Terapia intensiva (2; -1 rispetto a ieri) e in Semintensiva (1; -1) mentre sono aumentati i ricoverati nei reparti non intensivi (56; +4). In 24ore registrati 464 casi di positività (3.194 in una settimana) in base a 1.936 tamponi; l'incidenza ogni 100mila abitanti ha proseguito il proprio trend discendente (da 225,33 a 212,37). Nessun decesso nell'ultima giornata e il totale di vittime resta a 4.102. Le persone in osservazione nei pronto soccorso sono attualmente 13 (+2 rispetto a ieri) mentre le quarantene calano ancora (4.370; -336).

Campania
Sono 1.529, su 12.480 test esaminati, i nuovi positivi al Covid in Campania. Il tasso di incidenza è del 12,25%, in discesa rispetto al 14,63 del giorno precedente. Il bollettino regionale segnala 10 vittime, di cui tre nelle ultime 48 ore e sette risalenti ai giorni precedenti. Risalgono i ricoveri in terapia intensiva, a quota 15 (+3), calano quelli in degenza, con 253 posti letto occupati (-8).

Molise
Nessun decesso legato al Sars-Cov-2 all'ospedale Cardarelli di Campobasso, dove non si è registrato nemmeno un ricovero. C'è stata invece una dimissione da malattie infettive. Secondo il report dell'Azienda sanitaria regionale il conto delle vittime è fermo a quota 675 dall'inizio della pandemia in Molise. C'è un solo posto letto occupato in terapia intensiva, mentre 10 persone sono ricoverate in area Covid, per un totale di 11 pazienti positivi ospedalizzati. I nuovi positivi sono 65, sette dei quali accertati da 334 tamponi molecolari e 58 accertati da 249 test antigenici. Gli attuali positivi in Molise a oggi sono 3.959.

Puglia
Oggi in Puglia si registrano 709 nuovi casi di positività al Covid su 12.164 test eseguiti nelle ultime 24 ore per una incidenza del 5,8%. Sono stati dieci i decessi. I nuovi casi sono così distribuiti: in provincia di Bari 243, nella Bat 50, in provincia di Brindisi 64, nel Foggiano 73, nel Leccese 180, in provincia di Taranto 80. Sono residenti fuori regione altre 17 persone risultate positive in Puglia. Delle 10.526 persone attualmente positive 128 sono ricoverate in area non critica (ieri 149) e 8 in terapia intensiva (ieri 9).

Basilicata
In Basilicata sono 140 i nuovi casi di Sars Cov-2, su un totale di 783 tamponi eseguiti, e si registra 1 decesso per Covid-19. Sono i dati del bollettino della task force regionale riferito alle ultime 24 ore. La persona deceduta è un 96enne residente a Policoro. Nello stesso report sono state registrate 209 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 23 di cui 1 in terapia intensiva: 12 (di cui 1 in TI) nell'ospedale di Potenza; 11 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono 6.126.

Calabria
Netta flessione dei casi attivi al Covid in Calabria dove è in calo anche il tasso di positività. Nelle ultime 24 ore, nella regione, sono segnalate anche nove decessi (2.983 il totale da inizio pandemia), ma, ha comunicato l'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, 6 sono avvenuti in precedenza, tra luglio ed agosto. I nuovi contagi sono 574, con un tasso di positività che scende dal 16,55% di ieri al 14,28 di oggi. I nuovi guariti sono 2.675, con i casi attivi che passano a 42.833 (-2.110) e gli isolati a domicilio 42.689 (-2.112). I dati sono comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. Ad oggi il totale dei tamponi fatti è di 3.729.466 con 548209 positivi.

Sicilia
Sono 979 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 11.500 tamponi processati. Ieri i positivi erano 1377. Il tasso di positività è al 9,5%, in netto aumento rispetto al 11,4% di ieri. La Sicilia è al settimo posto per contagi. Gli attuali positivi sono 36.198 con un aumento di 973 casi. Non si registrano nuovi guariti, mentre sono 6 le vittime. Il totale dei decessi sale a 12.167. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 255, 23 in meno rispetto a ieri e in terapia intensiva sono 23, quattro in meno rispetto al giorno prima. A livello provinciale si registrano a Palermo 224 casi, Catania 239, Messina 200, Siracusa 92, Trapani 62, Ragusa 47, Caltanissetta 24, Agrigento 48, Enna 43.

Sardegna
Contagi in calo e nessun morto per Covid nelle ultime 24 ore in Sardegna. I nuovi casi positivi sono 365 (- 184), di cui 315 diagnosticati con tampone antigenico. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.951 tamponi per un tasso di positività che scende dal 14,8% al 12,3%. Stabile sia il numero dei pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva (5), che quello dei ricoverati in area medica, 75. Le persone in isolamento domiciliare sono 5.196 (- 470).

I commenti dei lettori