La nazionale torna in campo 130 giorni dopo il disastro ed è come se niente fosse accaduto

I guai del nostro calcio, infatti, non vengono purtroppo solo dal campo. Il disastro è totale, con società immerse in debiti miliardari e appese al soccorso di un bando per i diritti tv che si sta rivelando per quel che era: un rilancio dal sapore di bluff. In attesa del futuro intanto ai torna a giocare ma non illudiamoci se Messi e l’Albiceleste dovessero soccombere. Per come siam messi (male), sarebbe solo una bella pacca sulla spalla

Sovracosce di pollo al pesto rosso

Casa di Vita