Carlo Petrini: ecco le osterie italiane modello di sostenibilità

Carlo Petrini
Carlo Petrini 
Esistono realtà che all’ospitalità e alla ristorazione aggiungono un’offerta dall’alto valore sociale: trovano il giusto spazio a persone che, da sole, avrebbero difficoltà a inserirsi nel mercato del lavoro. Luoghi in cui si può parlare di futuro
2 minuti di lettura

Buono, pulito e giusto. Nel 2005 con Slow Food abbiamo pensato a uno slogan che rivendicasse in maniera forte il ruolo del cibo all’interno del nostro sistema politico, economico e sociale. Da allora l’ultimo termine, il giusto, è sicuramente quello su cui mi sono dovuto soffermare più volte per spiegarne declinazione gastronomica. Forse il suo significato risulta essere il meno intuitivo; di certo quello più profondo.