Prodotti in scadenza o con piccole imperfezioni, così Coop ha donato oltre 5500 tonnellate di invenduto

Prodotti in scadenza o con piccole imperfezioni, così Coop ha donato oltre 5500 tonnellate di invenduto
Con il progetto "Buon fine" le derrate alimentari non acquistate ma ancora buone vengono regalate a associazioni solidali: in un anno creati in questo modo 11 milioni di pasti
1 minuti di lettura

Oggi è la giornata nazionale contro lo spreco alimentare, e un’iniziativa virtuosa è il progetto solidale “Buon Fine” di Coop. Nel 2021, grazie a questa operazione, Coop ha donato a chi ne aveva più bisogno 5642 tonnellate di derrate alimentari, prodotti di largo consumo che avevano qualche piccola imperfezione. Formaggi, piatti pronti o antipasti del reparto gastronomia con scadenza ravvicinata o invenduti, oppure pasta, olio, tonno o biscotti con un’etichetta staccata o qualche ammaccatura. Queste