La Befana che non ti aspetti, dai cammelli di Varese ai "frati ubriachi" della Val di Fiemme

I cammelli dolci di Varese 
Non solo carbone, la Vecchina ha molto altro nel suo sacco. E allora ecco le sorprese più dolci, preparazioni poco conosciute oltre i confini di una zona o rivisitate con un tocco d'autore dagli chef
5 minuti di lettura

Non solo carbone, torroncini e caramelle nella calza della Befana. La vecchina, che il 6 gennaio tutte le feste porta via, serba nel suo sacco più di una sorpresa da gustare: una carrellata di dolci poco conosciuti oltre i confini di una regione o di una sola città, oppure rivisitati con un tocco d'autore degli chef, o ancora dimenticati nelle pieghe di tradizioni antiche e riproposti in versione sostenibile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori