Marie Robert, la Peter Pan della cucina che ama il gioco ma punta sul gusto

Il pubblico italiano l'ha conosciuta come ospite a Masterchef, ma in Svizzera è una chef molto stimata per lo stile personalissimo votato all'estetica e alla tecnica
2 minuti di lettura

In Italia il grande pubblico l’ha conosciuta come ospite d’onore di Masterchef, dove ha dettato il tema dell’Invention Test ai concorrenti, ma in Svizzera è un volto noto e apprezzato dalla critica. Marie Robert, con la sua fluente chioma rossa, appare spesso su magazine e in tv, per parlare della sua cucina ludica e sognante, fatta di illusioni e mimetismi, coloratissima, ma soprattutto piena di gusto: “Le goût, où est le goût”, ha ripetuto agli aspiranti masterchef italiani durante la prova in cui cercavano di presentare trompe l'oeil nei piatti.
Peraltro ha spizzato tutti con il suo fare cordiale e le espressioni sorridenti mentre dava giudizi ammazza-autostima del tipo: “Bisogna proprio parlare di questo piatto? Manca il...

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori