I piatti classici di Natale: tutto fa brodo

Dall’Emilia a Hong-Kong, il brodo perfetto è la base della cucina delle feste. Gli chef Maria Grazia Soncini e Umberto Bombana spiegano ricette classiche o neotradizionali, trucchi ed errori da non fare
4 minuti di lettura

Sono tante le tavole in cui, a diverse latitudini, si celebreranno le feste natalizie con un piatto di brodo caldo dove verranno buttate manciate di pasta fresca, magari ripiena, e si creeranno quei magici secondi di silenzio quando i commensali deglutiranno il primo sorso dal cucchiaio e si sentiranno a casa. Sontuoso, corroborante, elegante e raffinato, un brodo ben fatto è il lasciapassare per un primo piatto natalizio infallibile.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori