La mortadella calabrese che punta a conquistare il mondo

Tutto iniziò con alcuni allevatori che si unirono in un consorzio per tutelare il maiale nero dell'Aspromonte, razza suina di eccellenza. Oggi da quelle carni si producono salumi innovativi che vogliono minare lo strapotere delle 4 Dop 
3 minuti di lettura
Ma che ci fa una mortadella nella terra dei 4 insaccati Dop e del salume spalmabile più famoso del mondo? Da qualche tempo il primato di capocollo, pancetta, salsiccia, soppressata e ‘nduja è insidiato da una mortadella prodotta nella Locride con la carne di maiale nero di Aspromonte. Aspromonte e Locride. Due luoghi che, se li nomini, pensi subito alla criminalità organizzata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori