Un anno in cucina con Peppe Guida: la vellutata di zucca

Un primo piatto confortevole e colorato che è un vero inno all'autunno. E non dimenticate i crostini! 
1 minuti di lettura

L’autunno è iniziato e, lasciati alle spalle i colori e le temperature della stagione estiva, bisogna preparsi all’arrivo della stagione più fredda. Ecco allora che sulla tavola non possono mancare piatti caldi e confortevoli, zuppe e primi di stagione che evocano boschi e paesaggi da foliage. Per il mese di ottobre Peppe Guida (chef del ristorante stellato Antica Osteria Nonna Rosa e del Villa Rosa-La Casa di Lella, a Vico Equense) ha scelto come ingredienti per le sue ricette la zucca.

Ingredienti per 4 persone: 
1 kg di zucca 
4 fette di pane integrale 
Peperoncino q.b.
1 spicchio di aglio 
Sale q.b.
Olio extravergine di oliva selezione Peppe Guida q.b.

Procedimento: 
Pulire la zucca togliendo la buccia e i semi e i filamenti interni. Poi tagliarla in pezzi. In un tegame capiente fare soffriggere mezzo spicchio di aglio pulito (l’altra metà serirà per il pane) in un filo di olio extravergine di oliva e unire anche il peperoncino.
Quando l’aglio risulterà imbiondito toglierlo e aggiungere la zucca coprendo con acqua. Portare a cottura la zucca e, se necessario, aggiungere altra acqua (ma poco per volta, mi raccomando) per ottenere alla fine la consistenza desiderata (ad alcuni e zuppe piacciono più corpose, ad altri più “lente”).
Quando la zucca risulterà cotta, frullare tutto con il minipimer in modo da ottenere una cream.
Nel fratempo preparare i crostini di pane tagliandolo a cubetti. Poi in una padella mettere un filo di olio extravergine di oliva, soffriggere la metà rimanente dello spicchio di aglio e far saltare i dadini di pane in modo che diventino croccanti e si insaporiscano. Servire mettendo nel piatto la velluata di zucca e aggiungere in ogni piatto qualche cubetto di pane tostato. Finire con un filo di olio extravergine di oliva a crudo.