Polpo e tarallo nojano, la Puglia marinara e quella rurale s'incontrano a tavola

Il mercato del pesce di Mola di Bari 
Alla scoperta delle due anime della provincia di Bari: dal porto e dal mercato del pesce di Mola all'entroterra, tra splendide dimore d'epoca circondate da mandorli, fichi d’india e ulivi
4 minuti di lettura

MOLA DI BARI. Cotto in umido o fritto, alla piastra con il caciocavallo o sulla griglia dopo averlo fatto marinare in olio, aceto, pepe e rosmarino. I modi per portarlo in tavola o servirlo come street food sono davvero tanti e, spesso, non ci si allontana poi molto dalle ricette della tradizione marinaresca.

Di certo il polpo è l’indiscusso protagonista della gastronomia di Mola di Bari, luogo in cui si distinguono ancora i pescatori dai pescivendoli.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori