La crema di Cogne

Crema di Cogne 
Un fresco dessert che porta il nome del paese della Valle d'Aosta
1 minuti di lettura

Assomiglia a un budino, ma è leggermente più consistente. Deciso di sapore, leggero nella sostanza, questo dessert al cucchiaio va accompagnato da un altro dolce tipico della tradizione valdostana: le tegole, dei delicati biscotti artigianali di forma tonda.
La crema di Cogne è un fine pasto irresistibile a base di ciocolato fondente e deve il suo nome al paese della Valle d'Aosta. Facile ritrovare questo dessert nei ristoranti tipici della zona.
 

La ricetta: Crema di Cogne


Ingredienti per 4 persone:
30 g di cioccolato fondente al 60-70%
500 cl di panna liquida fresca
1 bicchierino di rhum
1 bustina di vanillina
4 tuorli d'uovo
100 g di zucchero semolato

Procedimento:
In una ciotola capiente sbattere accuratamente i tuorli con lo zucchero semolato. Aggiungere la vanillina e continuare a sbattere fino ad ottenere una consistenza omogenea e cremosa.
Tagliare a pezzetti il cioccolato fondente (più saranno piccoli, prima si scioglieranno). In un pentolino non troppo piccolo mettere la panna liquida. Aggiungere contemporaneamente la cioccolata a pezzetti, accendere il fuoco (ma attenzione, la panna non deve mai raggiungere il bollore) e sciogliere mescolando continuamente.
Quando il cioccolato si sarà sciolto, aggiungere il composto di uova e zucchero e continuare a mescolare prima di unire il bicchierino di rhum. Mescolare, togliere dal fuoco e versare in coppette monoporzione. Lasciare raffreddare e servire con lingue di gatto o tegole valdostane.
La crema di Cogne può essere servita anche tiepida.