RECENSIONI

Il Tino, Daniele Usai e il mare

1 minuti di lettura
Quel che si dice un perfezionista. Di solito però questo è un termine che si usa per coloro che in fondo sono un po’ rigidi, algidi, con poca anima. Invece Daniele (o Lele, per chi ha più confidenza) Usai è uno che in cucina lavora con un cesello che rifinisce ogni piatto nella sua essenza.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori