E per due giorni sull'Appia Antica va in scena la super Osteria

La locandina della manifestazione
La locandina della manifestazione 
Roma, la terza edizione di Osteria! Social Food organizzato da Slow Food: i piatti delle trattorie, i vini delle piccole cantine. E poi mostra-mercato, laboratori e giochi per i bambini 
2 minuti di lettura

Birra, vino e cibo in quantità. Così la terza edizione di Osteria! Social Food torna ad attirare curiosi e appassionati di produzioni locali. La grande festa, che si terrà il 9 e il 10 giugno dalle 10 a mezzanotte, torna all’ex-Cartiera Latina, nel Parco dell’Appia Antica, nell’ambito dell’Estate Romana. Due giorni intensi tra degustazioni, Laboratori del Gusto, dibattiti, Presidi Slow Food, una mostra, Mercato della Terra e iniziative per bambini.

Le linee guida dell’evento sono i temi ricorrenti della gastronomia odierna, ossia sostenibilità, biodiversità e la tutela del paesaggio. A questi si aggiungono due campagne dal carattere internazionale: Menù for change, incentrata sulla lotta ai cambiamenti climatici causati anche dalla produzione industriale di cibo, e No More Plastic, in linea con la Giornata mondiale dell’Ambiente che quest’anno condanna l’uso della plastica e i danni che crea all’ecosistema marino.

Seguendo le indicazioni di Menù for change, i commensali potranno assaggiare i piatti migliori della tradizione locale preparati dai sedici migliori osti di Roma e del Lazio, tra cui spiccano ben sei Chiocciole (riconoscimento prestigioso della Guida Osterie Slow Food 2018). Le materie prime saranno tutte a chilometro zero, stagionali e di piccole produzioni, facendo attenzione al minimo scarto. Per accompagnare il pasto verrà servito il Pane dell’Accoglienza dell’Associazione Panificatori, a sua volta parte della Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa di Roma.

Sette cantine laziali metteranno a disposizione diversi vini da degustare, dal Cesanese al Bellone al Nero di Cori. A ciò si aggiunge anche la birra artigianale di Alta Quota, il birrificio di Cittareale che ha resistito al terremoto. Per i bambini, invece, verranno proposti laboratori di orticoltura, lezioni di pasta fatta in casa, disegni legati al mondo gastronomico, così come saranno disponibili pupazzi di pezza, eco-pongo di spezie e verdure, trucchi a tema e tanto altro. I genitori potranno nel frattempo rilassarsi o raccogliere erbe nutritive nella vasta campagna. Prenderanno parte alla festa anche venti testimoni dell’economia di piccola scala, in collaborazione con l’associazione Botteghe del Mondo.

Di seguito il menù che accoglierà i partecipanti:
 

Osteria del velodromo vecchio Vignarola tortino alici indivia
  Da Cesare Trippa alla romana Crostata di visciole
Pinzimonio Totanetti al tegame con piselli ,mentuccia e pecorino Spezzatino di tonnetto con verdure estive e cous cous
Grappolo d’Oro Salsicce di maiale con verdure selvatiche Pomodori di riso
Borgo Pio Crostino con mozzarella bufala e alici marinate Polpo alla Borgo Pio
Roberto e Loretta Lombrichelli all'amatriciana Crema zabaione con fragole
Ciao Checca Lenticchie di Rascino del Presidio con burrata  
Agriturismo La Polledrara Insalata di farro monococco e verdure estive Salsiccia di bufalotto alla paprika affumicata con pane al pomodoro e fagioli a suricchio
L’Oste della bon’ora Carcotto (Punta di vitella porchettata) Lasagna cacio e pepe
Spirito Divino Panino nel bicchiere (Insalata di orzo, Marzolina del Presidio e frutti di bosco Maiale alla Mazio, antica ricetta della Roma dei Cesari
Pro Loco D.O.L. Insalata fagioli del Purgatorio (Arca del Gusto)  
Dar Parrucca Ricotta di pecora maremmana con giardiniera Barikamà (Comunità del cibo) Lingua in salsa verde romana
Osteria Palmira Panzanella abbrustolita Bollito alla Picchiapo'
Le tre porte Trota marinata gravelux con muffin di lenticchie del territorio e maionese al lime Gricia vegetale con verza, radicchio rosso, olio Evo, pecorino e pepe
In vino veritas Timballino alla Bonifacio carpaccio di bufalina
Briciola di Adriana Cicoria ripassata con uvetta pinoli e polpette di maiale bollito Crostata rovesciata di prugne
Osteria di Monteverde Insalata di nervetti, frutta e verdura Gnocchetti di pane con cozze, fagiolo bianco e cotiche