La sostenibilità passa anche dai piccoli gesti quotidiani

La sostenibilità passa anche dai piccoli gesti quotidiani
2 minuti di lettura

Non solo la produzione e la distribuzione. La sostenibilità passa anche dai piccoli gesti quotidiani, come può essere bere una tazzina di caffè. Un atto, che ripetuto ogni giorno, e magari più volte al giorno, può avere un impatto più o meno rilevante sull’ambiente a seconda dei materiali utilizzati.

L’impegno di Lavazza per un mondo migliore

A questo proposito va segnalato l’esempio virtuoso che arriva da Lavazza, che ha lanciato le sue prime capsule a zero impatto di CO2**. L’impegno non si esaurisce qui. Per comunicare la novità, l’azienda torinese ha ideato “Big Dream Small Impact” (creatività di We Are Social), una campagna di comunicazione in grado di tenere insieme innovazione, capacità di raggiungere i consumatori con scenari iconici e sostenibilità. La campagna va a presidiare le più importanti piazze del mondo, da Times Square (New York) a Piccadilly Circus (Londra), a Piazza di Spagna (Roma). Come farlo in una fase in cui gli spostamenti sono frenati dalla pandemia e puntando a minimizzare l’impronta di carbonio? Ricostruendo  questi luoghi in versione miniaturizzata, in modo da trasmettere un messaggio di rispetto verso il pianeta. Alcune tra le più esclusive location al mondo, infatti, sono state ricostruite fedelmente in scala ridotta, con un impatto inferiore rispetto a quello che avrebbe generato lo stesso intervento a grandezza naturale. Le miniature diventano così il simbolo dell’impegno di Lavazza per un mondo migliore.

Inoltre, per diffondere al massimo i principi della propria missione, l’azienda di caffè ha coinvolto Ema Stokholma, conduttrice e scrittrice francese da sempre interessata ai temi ambientali. In linea con le caratteristiche dell’iniziativa, anche il suo intervento è stato miniaturizzato. Ema ha raccontato sui propri profili social il significato del progetto e l’impatto delle nuove capsule.

Impegno e storia vanno a braccetto

Le nuove capsule in alluminio di Lavazza, compatibili con macchine Nespresso* Original, ripercorrono la storia e la sapienza nell’arte della miscelazione che caratterizzano l’azienda torinese da quattro generazioni.  

Lavazza Qualità Oro, Qualità Rossa, Crema e Gusto, ¡Tierra! For Planet e Dek entrano a far parte della prima gamma di capsule Lavazza compatibili, tra i primi prodotti Lavazza a essere a impatto zero CO2**. Questo significa che tutte le emissioni annuali dei gas ad effetto serra relative ai volumi prodotti ed immessi sul mercato vengono compensate.

Questo percorso è coerente con l’impegno del Gruppo Lavazza ad aderire agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, in particolare rispondendo ai target degli SDG (Sustainable Development Goals) 12 (consumo e produzione responsabili) e SDG 13 (lotta ai cambiamenti climatici). Lavazza è impegnata non solo a produrre caffè di eccellente qualità, ma anche a farlo in modo responsabile, integrando principi di sostenibilità nei propri processi produttivi. Questo significa un modo diverso di concepire la creazione di valore che nelle decisioni aziendali prevede considerazioni sociali e ambientali, oltre che economiche.

 

 

Lavazza non è affiliata, né approvata o sponsorizzata da Nespresso

**Lavazza compensa le emissioni di CO2 di questo prodotto. Scopri il nostro impegno su: www.Lavazza.com/co2impact