Biodiversità

Tursiope, il cetaceo 'sovranista' che crea confini

Due tursiopi al largo di Genova. Acquario di Genova-Delfini Metropolitani 
La scoperta dai dati di una sorta di 'anagrafe centrale' di cetacei e tartarughe del Mediterraneo, coordinata dall'Acquario di Genova e formata da 44 gruppi di ricerca di 9 paesi che ha monitorato movimenti e abitudini di oltre 4.000 delfini
2 minuti di lettura

Sono i più rissosi tra i cetacei e spesso creano confini che coincidono con quelli geografici umani. I delfini tursiopi (Tursiops truncatus) sono stati osservati e monitorati da 44 gruppi di ricerca che coprono l’area mediterranea, i cui dati vanno a confluire in una banca dati pubblica che può essere osservata da chiunque lo voglia: basta cliccare al

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori