Le idee

Natale, quest'anno il regalo è solidale e sostenibile

Save The Children 
Il Natale ai tempi del Covid può essere un’occasione per regalare oggetti ed esperienze ispirati al rispetto dell’ambiente, dal dono di un albero al kit per avere funghi freschi sul terrazzo
2 minuti di lettura
Che si comprino in negozio, che li porti Babbo Natale o, com'è più probabile di questi tempi, il corriere di Amazon, non è Natale senza regali. Meglio se regali solidali e sostenibili, per chiudere con una nota di speranza e di empatia un anno per molti versi da dimenticare. E quindi dalle donazioni a chi, ente o singolo, è in prima linea sul fronte della solidarietà e della tutela ambientale ai prodotti certificati biologici, ai libri a tema, il filone ecosostenibile non è mai stato così ricco di proposte.
Treedom 

Molto, ovviamente, si trova anche e soprattutto online. C'è "Regala un albero", l'iniziativa di Treedome, una piattaforma web che permette di piantare un albero a distanza e seguirne virtualmente la crescita. Nata nel 2014 a Firenze rivendica di aver piantato oltre un milione di alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia grazie alla manodopera locale e sul sito offre scelte personalizzate per ogni occasione, dal matrimonio al compleanno  e pure l'oroscopo degli alberi. In pratica ogni albero ha una pagina online, viene geolocalizzato e fotografato e l'acquirente viene informato di quanta anidride carbonica ha contribuito a eliminare grazie alla sua azione.

Non è solo virtuale il concetto di "Adotta un alveare" dell'azienda agri-tech 3Bee che raccoglie e tutela 10 mila apicoltori italiani. L'importanza delle api per il pianeta è nota, così come il loro concreto rischio di estinzione e il 70% del cibo che mangiamo dipende proprio dal loro  processo di impollinazione perché volando di fiore in fiore e portando con sé il polline, rendono fertili le piante da fiore e da frutto, contribuiscono alla loro riproduzione e dunque a tenere viva la catena alimentare. La proposta consiste nel seguire per un anno, dalla app o da remoto, la vita di uno degli alveari monitorati dall'interno. E  assaggiarne il prodotto perché con l'adozione si riceve a casa una certa quantità di miele prodotto dalle api del proprio alveare.
3Bee 

Simile anche se non identica l'iniziativa dell’associazione no-profit  Heifer International che propone di donare un'arnia (ma anche una capra, volendo, o una gallina o un alpaca) a una famiglia in difficoltà. Nel caso dell'arnia il pacchetto comprende il necessario per costruirla e attirare le api, più un mini corso di formazione. Il sito prevede anche la possibilità ovviamente di donare la donazione e presenta anche progetti dedicati a finanziare la mini imprenditoria femminile o a fornire assistenza a un intero villaggio. Il tutto ricevendo in cambio dettagliati feed-back e va da sè, duratura gratiudine.

Il "Barattolino d’amore", un piccolo e grazioso contenitore con terriccio e semi da far germogliare e crescere che viene recapitato direttamente a casa, è, insieme ai biglietti di auguri disponibili sul sito, l'idea natallizia dell’associazione "My name is help" per sostenere il suo nuovo progetto green: la realizzazione di un frutteto nell’asilo Watamu Children Garden in Kenya. Un modo per offrire ai bambini che lo frequentano una piccola oasi verde e una fonte sicura e a portata di mano di vitamine.

Ci sono poi idee fai-da-te come il kit per far crescere i funghi: una semplice scatola che sta anche sul davanzale e contiene l’equivalente di 100 fondi di caffè riciclati e i miceli di funghi. Con un'innafiatura regolare garantisce fino a 2 chili di funghi freschi. Si trova anche su Amazon, così come il kit per coltivare l’insalata e quello per la coltivazione idroponica perfetto per coltivare in casa piccole verdure biologiche, spezie, insalate e germogli vari in meno di 2 settimane in modo igienico (niente terra) e facile.

Infine con "Bikes Not Bomb" che promuove la bicicletta come veicolo di cambiamento sociale si può regalarne una ai medici e agli operatori sanitari che prestano servizio nei villaggi dell’Uganda settentrionale. Zone martoriate da ua guerra civile senza fine dove muoversi silenziosamente e in fretta può fare la diferenza per chi deve garantire assistnza in aree remote e isolate. Sul sito si possono anche acquistare abbigliamento e gadget a tema per ciclisti.

E infine non poteva mancare la borraccia-thermos di alluminio resa popolare da Greta Thunberg come alternativa sostenbile alle bottigliette di plastica. E' insieme a molti altri oggetti, uno dei regali solidali proposti da Save the Children per contribuire ai loro progetti attivi in tutto il mondo.