Risorge la "Vijecnica", la Biblioteca nazionale e universitaria di Sarajevo

Distrutta dalle granate serbe il 25 agosto 1992, quando andò a fuoco un milione di preziosi libri, incunaboli e documenti, oggi la Biblioteca nazionale e universitaria di Sarajevo, la Vijecnica, sta per rinascere. Verrà riaperta ufficialmente il prossimo 9 maggio, nel giorno della Festa dell'Europa e dell'anniversario della sconfitta del nazismo. Un viaggio fotografico, in esclusiva, grazie a Stefano Giantin e alla documentazione dell'architetto che monitora i lavori, Emir Memic. L'articolo

Segui Il Piccolo su twitter e facebook .