In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
LA PRESENTAZIONE

“Di vento e di sogni”, le poesie bilingui di Fornazaric alla Galleria Tergesteo

Gianfranco Terzoli
1 minuto di lettura

Erika Fornazaric

 

TRIESTE. Un esordio poetico composto di vento e di sogni per il nuovo appuntamento del ciclo "Lo sloveno con empatia". Martedì 27 settembre alle 18, la Libreria Ubik Trieste di Galleria Tergesteo ospiterà la presentazione del libro di Erika Fornazaric "iz vetra in sanj - di vento e di sogni" (edizioni Goriška Mohorjeva družba, Gorizia, 2021).

Interverranno la poetessa Erika Fornazaric e l'insegnante, traduttrice e critico letterario Darja Betocchi che presenterà l’opera. La silloge poetica comprende poesie composte in sloveno e italiano, indipendenti.

Come scrive Neva Zaghet nella prefazione, si tratta di "una voce lirica femminile che sgorga dalle profondità esistenziali, dall'ascolto profondo di sé stessa da parte dell'autrice che comunica attraverso autenticità e immediatezza, dando corpo e parola al bisogno di esprimersi e accompagnandoci in un mondo di sogni ed impalpabile, segnato dalla dissonanza tra amore e solitudine".

La presentazione sarà inframmezzata dalla lettura di alcune poesie da parte di Marjetica Puntar.

L’iniziativa rientra nell'ambito delle attività promosse dal Centro Italiano Femminile di Trieste e dalla biblioteca rionale Fabio Saffi di San Giovanni in collaborazione con la casa editrice Goriška Mohorjeva družba. L’evento è inoltre condiviso dal Patto per la lettura di Trieste e dalla Biblioteca Nazionale Slovena e degli Studi.

"Con "Lo sloveno con empatia" ci impegnamo già da alcuni anni - commenta la coordinatrice e ideatrice del progetto, l'operatrice culturale Elena Cerkvenič Grilll - per promuovere la conoscenza della cultura slovena, nell'ottica di una condivisione di esperienze di vita, di cultura e di letture".

I commenti dei lettori