«Equitalia mi perdona, l’Inps no» E l’azienda s’appella al Tribunale

Una serie di imprenditori ha presentato opposizione al decreto di condanna conseguente alla “denuncia” dell’ente previdenziale per debiti pregressi: «Eppure li avevamo già rateizzati»

Vellutata piccante di spinaci con chips di noci e Parmigiano

Casa di Vita