In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Università: la Sissa di Trieste ultima in classifica per nepotismo

L’istituto di via Bonomea ai vertici della corretta selezione di docenti e ricercatori sugli 84 atenei italiani. Il direttore Martinelli: «Ci basiamo solo su criteri meritocratici»

1 minuto di lettura

Arrivare ultimi in questo caso è un vanto. Secondo la classifica stilata da Stefano Allesina, ricercatore dell'Università di Chicago, appena pubblicata sulla rivista scientifica Plos One, l'indice di nepotismo (piaga che notoriamente affligge il settore pubblico nel nostro Paese) della Scuola internazionale di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste è un bello zero tondo.

Allesina ha condotto la ricerca utilizzando i dati del database Cineca, compilato dal ministero dell'Istruzione. La ricerca ha analizzato in maniera automatica i cognomi di professori e ricercatori di 84 atenei italiani, monitorando anche la distribuzione geografica degli istituti. Risultato: la Sissa si classifica ultima, a pari merito con altre 14 realtà.

«Siamo felici di questo risultato», commenta Guido Martinelli, direttore della Sissa. «Naturalmente ne eravamo già coscienti, i nostri criteri di selezione del personale scientifico si basano esclusivamente su parametri meritocratici, ma fa piacere vedere riconosciuto il proprio impegno da una ricerca indipendente».

I commenti dei lettori