Il capo del Mtl: «Contro di noi attacco fascista dei magistrati italiani»

Roberto Giurastante, indiscusso leader di Trieste libera, detta la linea: «Azione illegittima, non consegneremo le liste alla Digos. La nuova sede? 2500 euro al mese, ci autofinanziamo. Non ho un servizio di guardie del corpo. E Samo Pahor sta con noi perché è un cittadino del Tlt»

Mousse al cioccolato con acquafaba

Casa di Vita