In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Connecting people rimarrà fino a giugno

GRADISCA Nuova proroga nella gestione del Cie di Gradisca: il mandato della coop trapanese Connecting People è stato esteso fino alla fine di maggio, dopo i già avvenuti prolungamenti da dicembre a

1 minuto di lettura

GRADISCA

Nuova proroga nella gestione del Cie di Gradisca: il mandato della coop trapanese Connecting People è stato esteso fino alla fine di maggio, dopo i già avvenuti prolungamenti da dicembre a febbraio e da allora a fine aprile. Slitta dunque il cambio della guardia sancito dalla gara d’appalto. L'affidamento al consorzio temporaneo d'impresa fra la francese Gepsa e tre soggetti italiani (Cofely Italia e le coop Acuarinto di Agrigento e Synergasia di Roma) avrebbe dovuto divenire esecutivo il primo maggio. Ma all'orizzonte come prevedibile vi sono i ricorsi che impugnano l’esito della gara. Conferme ufficiali non ve ne sono, ma sia il gestore uscente sia la coop goriziana Minerva si rivolgeranno al Tar. Quest’ultima, in particolare, potrebbe contestare l’iniziale esclusione delle prime due classificate (Gepsa e Connecting) poi riammesse. Intanto sulla gara d’appalto vuole vederci chiaro anche la deputata radicale Elisabetta Zamparutti. La parlamentare ha dato seguito alla sua visita all’interno del Cie depositando un’interrogazione scritta al ministro Roberto Maroni. Considerato che negli ultimi cinque anni la spesa prevista per ciascun immigrato si è di fatto dimezzata, l’onorevole chiede di poter conoscere quali servizi alla persona saranno tagliati. Inoltre chiede di conosrece l’ammontare dei danni causati ai due bracci ancora da ristrutturare e se è già stata individuata l´azienda che ne curerà il ripristino se i soggetti che costituiscono il consorzio d´impresa aggiudicatario della gara d´appalto per la gestione della struttura di Gradisca siano coinvolti anche in altri Cie o Cara. (l.m.)

I commenti dei lettori