Menu

  • Seguici su

Tags: yacht

Trieste, lo yacht Ulysses e il suo tender

Trieste, lo yacht Ulysses e il suo tender

Un suo tender potrebbe essere tranquillamente lo yacht di un milionario "nostrano". Ecco l'Ulysses, 116 metri di lunghezza, di proprietà del multimiliardario neozelandese Graeme Hart, che fa prender aria alla barca d'appoggio che durante la navigazione è custodita nella sua stiva, un hangar gigantesco. Il natante in questione dovrebbe essere un Princess 68 (21 metri). Il valore? Oltre il milione di euro. 

Ulysses, all'ormeggio al Molo Pescheria, sulle Rive di Trieste, per uno scalo tecnico, dovrebbe ripartire prima del weekend. Foto di Massimo Silvano. LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA ALTRE FOTO

A Trieste Ulysses, super-yacht da 116 metri dell'uomo più ricco della Nuova Zelanda

A Trieste Ulysses, super-yacht da 116 metri dell'uomo più ricco della Nuova Zelanda

Stamattina, lunedì 20 agosto, è approdato a Trieste il gigantesco yacht Ulysses. Lo scafo, successore di un altro yacht con il medesimo nome, è stato commissionato dall'uomo più ricco della Nuova Zelanda, Graeme Hart: è costato oltre duecento milioni di euro. Nelle foto di Massimo Silvano, l'arrivo dell'imbarcazione a Trieste, uno spettacolo che ha attratto l'attenzione di più di un passante. La nave - che ora è ormeggiata al molo Pescheria - è lunga 116 metri ed è dotata anche di una piattaforma per elicotteri. Varata da un cantiere nordeuropeo, può navigare in qualsiasi mare. LEGGI L'ARTICOLO

Brucia un motoscafo a Porto Buso: sette in salvo, un intossicato dal fumo

Brucia un motoscafo a Porto Buso: sette in salvo, un intossicato dal fumo

Un improvviso incendio ha distrutto un motoscafo cabinato di circa 13 metri di lunghezza nella laguna di Grado. Lo yacht stava percorrendo il canale di Porto Buso quando si sono sprigionate le fiamme dal motore. Le sette persone a bordo, tutte italiane, sono state portate in salvo. Qualche conseguenza per il comandante dell'imbarcazione, rimasto intossicato dal fumo acre. L'uomo è stato portato in ospedale a Monfalcone per cure e acceramenti, gli altri sono incolumi ma in comprensibile generale stato di choc. Sono intervenuti gli uomini della Delegazione di Lignano del Circomare, una barca da Porto Nogaro, la Guardia costiera di Grado e i vigili del fuoco di Grado e di Cervignano, tutti coordinati dalla Capitaneria di Monfalcone.

Trieste, yacht da sogno ormeggiati sulle Rive

Trieste, yacht da sogno ormeggiati sulle Rive

Due yacht da sogno, battenti l’Union Jack, si trovano agli ormeggi gestiti da Marina San Giusto. Sono due velieri e i loro alberi spiccano in cielo, svettando sopra la Stazione Marittima e l'ex Pescheria. Il meglio visibile con i suoi 58 metri al Molo Pescheria è il monoalbero Perseus III, realizzato nel 2015 dai cantieri Perini. L’altro è Antara, bialbero di 36 metri del ’91. Dovrebbero restare a Trieste una settimana. Foto di Andrea Lasorte.

Trieste fa il pieno di yacht

Trieste fa il pieno di yacht

Ormeggiati al Marina San Giusto tre mega-yacht milionari. Sono il veliero “Marie”, 55 metri di lunghezza, 10 di larghezza, 290 tonnellate di stazza lorda, 17 nodi di velocità massima; il trialbero “Athena” che tocca i 90 metri, costruito nel 2004 dai cantieri olandesi Royal Huisman, ospita 10 persone e 20 membri dell’equipaggio; infine il “Lucky Me”, un Baglietto di La Spezia, varato nel 2016, lungo 46 metri per 499 tonnellate di stazza lorda, può ospitare 10 persone e 9 membri dell’equipaggio. Il noleggio di una settimana costa intorno ai 230 mila euro. Foto di Andrea Lasorte. LEGGI L'ARTICOLO

A Trieste il superyacht di lusso Solandge

A Trieste il superyacht di lusso Solandge

Impossibile non vederlo: a Trieste in questi giorni è ormeggiato il superyacht di lusso Solandge, lungo 85 metri, varato a Malta nel 2013 e dotato di 7 cabine, piscina, palestra, ascensore, jacuzzi, sauna, centro massaggi e giochi d'acqua. Per noleggiarlo serve all'incirca un milione di euro a settimana (Foto di Massimo Silvano)

Trieste, yacht da 50 milioni ospite della Cartubi per il maquillage

Trieste, yacht da 50 milioni ospite della Cartubi per il maquillage

Sotto un grande telone bianco alla Cartubi di Trieste è in corso la manutenzione e la pitturazione per Metsuyan IV, gioiello da 50 milioni di euro utilizzato per crociere nel Mediterraneo. Un signore del mare costruito nel 2006 da Cbi nei cantieri di Viareggio, lungo quasi 40 metri, largo 8 metri, circa 350 tonnellate di stazza lorda, due motori Mtu da 535 hp, velocità da 11 nodi. Due i progettisti, agli esterni ci ha pensato Jaron Ginton, sugli interni si è invece concentrato Ken Freivokh. Yacht da crociere familiari, in grado di ospitare 10 ospiti in cinque cabine. Al noleggio provvede un altra firma del settore, Camper & Nicholsons. (Fotogallery di Massimo Silvano)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro