Tags: maltempo

Smottamento a Barcola, strettoia in viale Miramare

Smottamento a Barcola, strettoia in viale Miramare

Una serie di "New Jersey" bianchi e rossi, qualche nastro bicolore e un paio di cartelli per la segnaletica verticale: ecco la frana che lunedì mattina ha interessato - a Barcola - il tratto a monte della fine della Pineta. Viale Miramare in quel punto si restringe a una corsia per senso di marcia, con un grande cumulo di detriti sulla destra per chi esce da Trieste. Le operazioni di ripristino si preannunciano in ogni caso lunghe e complicate. LEGGI L'ARTICOLO: Frane e smottamenti: Trieste il giorno dopo

Fango nel mare: il golfo di Trieste diventa bicolore

Fango nel mare: il golfo di Trieste diventa bicolore

Puntuale come l'orologio oggi, martedì 12 dicembre, il mare di Trieste è diventato bicolore. Le foto di Andrea Lasorte documentano questo curioso fenomeno. E' l'effetto del maltempo che trasforma il Golfo di Trieste dopo una fase di intense precipitazioni. Sullo specchio acqueo si nota una linea di demarcazione tra una zona più chiara e una più scura. Si tratta di acqua mista a fango, terra e detriti vari riversata in mare dai fiumi, in questo caso soprattutto Isonzo e Timavo.

Maltempo, il fiume Isonzo in piena

Maltempo, il fiume Isonzo in piena

Preccupa il livello del fiume Isonzo a 8,10 metri, come dimostrano queste foto di Gabriele Milani. In aumento il Tagliamento, il cui livello registrato alle ore 6 del 12 dicembre a Venzone è di 3,58 metri, a Madrisio di 4,01 metri. Il servizio di piena sui fiumi è attivo. Gli aggiornamenti meteo in questo servizio: Trieste, frana travolge le auto. Voragine fra le case

Maltempo e pioggia: crolli e smottamenti a Trieste

Maltempo e pioggia: crolli e smottamenti a Trieste

Nelle foto di Massimo Silvano e Andrea Lasorte, le due situazioni più gravi conseguenti alle piogge intense che interessano in queste ore Trieste. Nel primo ciclo di foto l'impressionante smottamento di via Commerciale 41, con una villa rimasta sospesa nel vuoto e quattro auto schiacciate dai massi di un muraglione. Nella seconda parte della fotogalleria, il crollo di viale Miramare, all'altezza del bagno Cedas, con le pietre del muro che hanno invaso parte della carreggiata. LEGGI L'ARTICOLO: Maltempo a Trieste, smottamenti e crolli

Ronchi dei Legionari imbiancata dalla neve

Ronchi dei Legionari imbiancata dalla neve

Non solo il Carso: anche Ronchi dei Legionari è stata imbiancata dalla neve che è scesa copiosa domenica 10 settembre, avvolgendo anche l'aeroporto del Friuli Venezia Giulia (Foto di Luca Perrino). 

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon