Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La danese Dfds si compra la turca U.N Ro-ro

Una nave della U.N Ro-ro al Porto di Trieste

Firmato l'accordo per l'acquisizione del 98,8% delle azioni della compagnia le cui navi coprono la rotta fra Trieste e Istanbul

TRIESTE Le navi turche di U.N Ro-ro diventano danesi. Dfds, gruppo danese appunto attivo nel settore dello shipping e della logistica, ha acquisito la compagnia U.N Ro-Ro, che opera con cinque linee che collegano Italia e Francia con la Turchia, con 12 navi che fanno scalo nei porti di Trieste e Pendik (Istanbul) e 500 addetti, Nasce così - si legge in una nota - "il maggior operatore per i crescenti scambi tra l’Europa e la Turchia"

Oggi giovedì 12 aprile Ddfs ha firmato l'accordo per l'acqu ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRIESTE Le navi turche di U.N Ro-ro diventano danesi. Dfds, gruppo danese appunto attivo nel settore dello shipping e della logistica, ha acquisito la compagnia U.N Ro-Ro, che opera con cinque linee che collegano Italia e Francia con la Turchia, con 12 navi che fanno scalo nei porti di Trieste e Pendik (Istanbul) e 500 addetti, Nasce così - si legge in una nota - "il maggior operatore per i crescenti scambi tra l’Europa e la Turchia"

Oggi giovedì 12 aprile Ddfs ha firmato l'accordo per l'acquisizione del 98,8% delle azioni della compagnia di navigazione da Roro Investments Sarl, di proprietà di Actera Group e Esas Holding, per un valore d’impresa complessivo di 950 milioni di euro. Essendo U.N. Ro-Ro il principale operatore turco nel settore ro-ro per il trasporto merci, l'operazione "rappresenta un’importante implementazione alle linee di trasporto di Dfds nel Mar Baltico, nel Mare del Nord e nel Canale della Manica. Nel Mediterraneo, oggi, Dfds è presente con una linea che collega Francia e Tunisia", spiega ancora la nota.

"L'economia turca è tra le 20 più grandi al mondo. Il commercio con l'Unione Europea è estremamente dinamico. Da quando è stata fondata nel 1994 - afferma Niels Smedegaard, Ceo e presidente di Dfds, U.N. Ro-Ro ha continuato a investire nell’acquisto di ulteriori navi, infrastrutture portuali e reti di treni intermodali per fornire agli esportatori turchi e alle società di autotrasporto soluzioni logistiche sempre più efficienti e convenienti. La crescita dei servizi ro-ro ha consentito, nel tempo, agli operatori logistici di spostare i loro volumi di traffico dalle rotte terrestri alle più convenienti rotte via mare".

L’accordo è in attesa dell’approvazione da parte delle autorità competenti e Dds prevede che l’iter concludersi entro giugno.