Quotidiani locali

A Capriva l’ultimo saluto a Casagrande

CAPRIVA. “Ha preso il testimone e si è involato”. Così scrivono affranti, ricordando le sue straordinarie qualità di ultimo frazionista, (“quello forte a cui affidi speranze di rimonta o di strenua...

CAPRIVA. “Ha preso il testimone e si è involato”. Così scrivono affranti, ricordando le sue straordinarie qualità di ultimo frazionista, (“quello forte a cui affidi speranze di rimonta o di strenua difesa del vantaggio”), gli amici di Maurizio Casagrande, mancato nei giorni scorsi al termine di una battaglia contro un male incurabile. Non sono bastate la grinta e la voglia di vivere che lo avevano animato sempre. Casagrande aveva 60 anni, ed è stato uno dei grandi talenti dello sport e dell’atletica isontina. Prima con i colori dell’Ugg, poi con quelli dell’Atletica Gorizia, portata al primato regionale della staffetta 4x200 assieme ai compagni Maurizio Bresssan, Gigi Calligaro e Maurizio Pecorari. Corse instancabili e sguardo rivolto lontano sulle piste, ma anche nella vita di tutti i giorni, nella quale Casagrande

è stato stimato geometra, impegnato a lungo all’estero per conto di grandi aziende. Lo piangono oggi tanti amici e, soprattutto, la famiglia, la moglie Vanna e le tre figlie Nicole, Vanessa e Jessica. I funerali questa mattina alle 10 nella chiesa di Capriva del Friuli. (m.b.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro