Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ruda, domani l’Anpi ricorda i fucilati dai fascisti

L’Anpi, con il patrocinio e la partecipazione dei Comuni di Ruda, Aiello, Aquileia, Bagnaria Arsa, Cervignano, Fiumicello, Fogliano Redipuglia, Monfalcone, Palmanova, Pocenia e Terzo, nel 73esimo...

L’Anpi, con il patrocinio e la partecipazione dei Comuni di Ruda, Aiello, Aquileia, Bagnaria Arsa, Cervignano, Fiumicello, Fogliano Redipuglia, Monfalcone, Palmanova, Pocenia e Terzo, nel 73esimo anniversario della liberazione, commemorano i combattenti dell’Intendenza “Montes” e Gap (Gruppi di azione patriottica) fucilati dai fascisti nel febbraio 1945. Saranno ricordati Mario Malner “Franco”, Gentile Valeri “Pedro”, Ferruccio Cidin “Giordano”, Vitalino Franzot “Diavolo”, Ugo Zorzenon “Carlo B”, Arrigo Dozzo, Bruno Montina “Riccio”, Secondo Bertossi “Dino” e i patrioti della Bassa e del Monfalconese che si sono immolati per la libertà. L’appuntamento è a Saciletto, domani, alle 10.30. Alle 9.30 sarà deposta una corona sulla lapide della caserma Piave, a Palmanova, alle 10 deposizione di una corona sul cippo al cimitero di Privano. Alle 10.30, in piazza Coccolin, ci sarà il raduno delle autorità e la partenza del corteo con i gonfaloni dei Comuni e le bandiere delle associazioni combattentistiche. Alle 10.45, in piazza la Spessa, saluto del sindaco Franco Lenarduzzi ed esecuzione dei brani musicali del coro femminile Multifariam. Gli alunni della scuola primaria di Terzo e della secondaria di primo grado di Ruda reciteranno alcune poesie. Interverrà Carla Nespolo, presidente nazionale Anpi. Saranno deposte alcune corone sui cippi che ricordano il sacrificio dei caduti. Presente anche la banda mandamentale di Cervignano. (e.m.)