Quotidiani locali

L’intervento di fvg strade da aprile 

Mai più “scosse” a Chiarisacco: Sr 14 messa in sicurezza

SAN GIORGIO DI NOGARO. Accolto da FvgStrade l’appello degli abitanti della frazione di Chiarisacco di San Giorgio di Nogaro: tra aprile e maggio verrà rifatto il manto stradale delle Strada regionale...

SAN GIORGIO DI NOGARO. Accolto da FvgStrade l’appello degli abitanti della frazione di Chiarisacco di San Giorgio di Nogaro: tra aprile e maggio verrà rifatto il manto stradale delle Strada regionale 14 per ridurre i disagi che il dissesto attuale del sedime provoca a chi abita lungo l’arteria. Questo nell’ottica di attenzione al territorio e disponibilità alla collaborazione adottata da FvgStrade, che attraverso il suo presidente Giorgio Damiani, conferma la disponibilità all’ascolto di sindaci e cittadini per risolvere le problematiche, anche legate alle vicende dell’emergenza per i lavori e incidenti dell’Autostrada A4. «Appena completato l’iter del bando di gara (fase esame delle offerte, ndr.) – spiega Damiani– procederemo con l’avvio dei lavori che non avverrà prima di aprile in quanto l’attività di rifacimento dei manti stradali non può essere attuata in periodo invernale per questioni meramente tecniche. Voglio però sottolineare che si tratta di un intervento che FvgStrade aveva già programmato, dopo aver inviato in loco i suoi tecnici che ne avevano segnalato la criticità».

In merito alle richieste di installazione di totem per il controllo della velocità o di dissuasori stradali, Damiani afferma che «i dissuasori non sono fattibili essendo la Sr 14 una strada ad alta percorribilità», mentre per i totem velobox spiega che devono essere frutto di una sinergia tra diversi soggetti: il Comune, in questo caso San Giorgio, e la Polizia stradale con il beneplacito della Questura. «Noi possiamo dare solo l’autorizzazione, ma a gestirlo dovranno essere queste forze di polizia», aggiunge.

La scorsa settimana gli abitanti della frazione di Chiarisacco avevano lanciato l’ultimo appello dopo che un pezzo di manto stradale era volato via al passaggio di un mezzo pesante, andando a colpire il vetro di una porta d’ingresso rompendolo. Esasperati, lamentavano anche vibrazioni fortissime al passaggio dei mezzi pesanti che fanno tremare le case, producendo crepe, oltre a far cadere le tegole dal tetto. Chiarisacco, frazione di San Giorgio di Nogaro,

è divisa in due dalla Sr 14 della cui presenza subisce tutti i disagi. Uno studio di alcuni anni fa quantificava attorno ai 4.500– 5 mila i camion in transito ogni giorno. Flussi legati alla presenza del porto e della zona industriale di San Giorgio di Nogaro. (fra. ar.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro