Quotidiani locali

I sapori balcanici sull’Isola tra burek, musaka e sarma

GRADO. La cucina balcanica sbarca a Grado. I piatti si potranno degustare in occasione della Balcan Fest in calendario domani. Una serata speciale nel contesto della serie di appuntamenti tematici...

GRADO. La cucina balcanica sbarca a Grado. I piatti si potranno degustare in occasione della Balcan Fest in calendario domani. Una serata speciale nel contesto della serie di appuntamenti tematici settimanali che si svolgono al Bistrot Ratatuille di Città Giardino durante tutto il periodo fuori stagione estiva.

Stavolta tocca ai piatti tipici dei Balcani a iniziare dal burek, le sfogliate di pasta con spinaci freschi e formaggio. Altro piatto il musaka ovvero lo sformato di carne e patate con panna acida fatta in casa. Si prosegue poi con il sarma (l’involtino di foglie di cavolo marinate e farcite con carne trita e riso, cucinate per ben quattro ore con coste affumicate). Inoltre pagnotina con cevapcici alla griglia e salsa ajvar. A Grado ci sono anche altri ristoranti che in determinati periodi dell’anno propongono degli appuntamenti specifici dedicati a prodotti e pesci di stagione. Ci sono anche alcune serate a tema ma, soprattutto,

i ristoratori locali dedicano ampi periodi di tempo a specifiche iniziative come il boreto a la graisana o gli asparagi, soprattutto quelli di Fossalon dove, come è noto verso il 25 aprile ha luogo anche la grande festa che fa accorrere migliaia di buongustai. (an.bo.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori