Quotidiani locali

La Pro loco: «Sfilata di Carnevale da incorniciare»

«È stato bello vedere le vie del centro piene di gente scesa in strada, o arrivata anche da fuori città, per vedere i carri e i gruppi mascherati». È un bilancio più che positivo quello della sfilata...

«È stato bello vedere le vie del centro piene di gente scesa in strada, o arrivata anche da fuori città, per vedere i carri e i gruppi mascherati». È un bilancio più che positivo quello della sfilata con cui domenica si è aperto il programma del Carnevale Goriziano. A tracciarlo è il presidente della Pro loco di Gorizia, Giorgio Lorenzoni, che per il secondo anno di fila è al timone dei festeggiamenti. «I goriziani hanno risposto al nostro appello e la presenza di pubblico è stata superiore alle più rosee aspettative – commenta –. Domenica, spostandomi da una zona all’altra del percorso per sincerarmi che tutto stesse procedendo per il meglio, ho percepito un clima di vera festa. Era il nostro obiettivo più importante e lo abbiamo raggiunto. Ho raccolto anche l’opinione degli esercenti, chi ha tenuto aperto è rimasto molto soddisfatto. Sono queste le rassicurazioni che ci spingono a impegnarci per mantenere la sfilata nei prossimi anni. Ma non si fa tutto da soli. Per questo ci terrei a ringraziare tutti quelli che ci hanno affiancato nell’organizzazione della sfilata, dal Comune di Gorizia alla Prefettura, senza dimenticare Polizia locale, Polizia di Stato, Carabinieri, Protezione civile, Vigili del fuoco e, non ultima, la Salute di Lucinico. La mancanza di anche solo uno di questi attori non ci avrebbe permesso di raggiungere un tale risultato». In aiuto, poi, è venuto pure il meteo, che ha regalato una domenica asciutta, e il calendario, che ha assegnato a Gorizia la prima sfilata del consorzio delle Pro loco di Gorizia e Trieste. Il Carnevale goriziano proseguirà domani con il matrimonio di Bepo Zanet, alle 18 in via Rastello.

Lunedì 12 toccherà alla sfilata dei bambini (da via Garibaldi, ore 15), mentre il giorno di San Valentino si ripeterà la tradizione del funerale di Re Carnevale (da piazza De Amicis, ore 14. 30), in collaborazione con il Centro tradizioni popolari di Borgo San Rocco. (al. ca.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori