Quotidiani locali

Scuole, turismo e burocrazia i fronti caldi per la frazione

GRADO. La risposta alle lamentele dei residenti di Fossalon (si legga sotto, ndr) è l’occasione, per Raugna, pure per ricordare che Grado, come comune leader, sta portando avanti un progetto con...

GRADO. La risposta alle lamentele dei residenti di Fossalon (si legga sotto, ndr) è l’occasione, per Raugna, pure per ricordare che Grado, come comune leader, sta portando avanti un progetto con altre nove amministrazioni vicine, che ha superato brillantemente la prima fase e che in quella successiva vedrà il coinvolgimento di aziende private, che coinvolge anche Fossalon.

«L’obiettivo – così Raugna – è quello di rilanciare il nostro patrimonio agricolo anche in chiave turistica, dando al tempo stesso delle risposte alla popolazione residente». Altro fronte “caldo”: le scuole. Precisa infatti Raugna che materna e primaria vengono mantenute in una sorta di «accanimento terapeutico», anche se non ci sono i numeri, con grande esborso di risorse per assicurare il trasporto, «proprio perché ci rendiamo conto dell’importanza dei presidi nelle frazioni agricole». E per creare maggiore consapevolezza e cura dell’ambiente il Comune ha anche promosso l’Orto didattico a scuola e sta operando per potenziare la valorizzazione della Riserva della Cavanata per aumentarne il flusso turistico.

L’elenco di Raugna prosegue con la precisazione che la scorsa estate è stato messo in sicurezza un tratto importante della strada del Caneo «mentre altri interventi finanziati dall’Uti riguardano il rifacimento del tratto di ciclabile tra il Ponte sul Primero e il Centro visite della Cavanata e la riqualificazione del Lido delle conchiglie». «Lo spopolamento delle frazioni agricole gradesi – chiosa il sindaco – ha origini lontane e invertire questo processo non è una cosa semplice». Raugna precisa ad ogni modo che «per favorire i residenti di seconda o terza generazione l’attuale amministrazione

intende introdurre nel Piano regolatore una norma che consenta lo svolgimento di tutte le attività connesse all’allevamento e agli animali da compagnia, dai maneggi ai centri cinofili, anche da parte di soggetti non in possesso del requisito di imprenditore agricolo». (an.bo.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon