Quotidiani locali

ronchi dei legionari 

Lo striscione “Verità per Giulio Regeni” alla scuola media

RONCHI DEI LEGIONARI. In occasione dei due anni dal rapimento di Giulio Regeni, la sezione di Ronchi dei Legionari dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia ha consegnato alla media Leonardo da...

RONCHI DEI LEGIONARI. In occasione dei due anni dal rapimento di Giulio Regeni, la sezione di Ronchi dei Legionari dell’Associazione nazionale partigiani d’Italia ha consegnato alla media Leonardo da Vinci, alla presenza delle classi terze e di alcuni insegnanti, lo striscione “Verità per Giulio Regeni”, perché con tale gesto anche questa scuola, che è sempre stata sensibile alla questione, potrà ora visibilmente lanciare il proprio messaggio. Non sono molte le scuole in Italia ad esporre lo striscione. Quella di Ronchi dei Legionari si aggiunge all’elenco di chi lo espone. Alla consegna era presente anche la vicesindaco Paola Conte, la presidente dell’Anpi, Marina Cuzzi, con il suo direttivo e un delegato della sezione di Fiumicello. Lo striscione è stato simbolicamente consegnato ai ragazzi della Consulta giovanile ronchesi che frequentano lo stesso plesso scolastico. «Siamo certi che tale messaggio – ha detto Cuzzi – contribuirà a consolidare la solidarietà

per la marcia della verità fondamentale per Giulio e per tutte le Giulia ed i Giulio di Egitto e di questo nostro difficile mondo. Il 25 gennaio Giulio fu rapito in Egitto ed il 3 febbraio 2016 fu fatto ritrovare il suo corpo. Date da tenere sempre a mente». (lu. pe.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon