Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Otto intossicati da monossido in Friuli

Due mezzi dei vigili del fuoco

Due di loro sono minori. E' accaduto a Tapogliano di Campolongo. Le esalazioni da una stufa a pellet

TAPOGLIANO DI CAMPOLONGO Otto persone, tra cui due minori, sono rimaste intossicate dal monossido di carbonio a Tapogliano di Campolongo, in provincia di Udine. Le esalazioni sarebbero partite da una stufa a "pellet". Qui la notizia sul Messaggero Veneto.

I sanitari del 118, intervenuti sul posto, hanno riferito che gli 8 risultavano "poco o per nulla sintomatici". I rilievi ambientali di concentrazione di monossido sono di grado lieve-medio.

Tre pazienti, adulti, sono stati trasportati all'ospedale di Palmanova per accertamenti. Sul posto anche carabinieri e vigili del fuoco.