Quotidiani locali

Pioggia di contributi alle associazioni

Palmanova: oltre 40 mila euro dal Comune. La maggior cifra al Gruppo storico per la Rievocazione

PALMANOVA. Oltre 40 mila euro di contributi ad associazioni culturali, ricreative e turistiche. L’Amministrazione comunale mette mano alle sue casse per supportare le iniziative intraprese durante tutto l’anno dai sodalizi che hanno promosso attività a carattere promozionale e culturale. La Giunta municipale stessa ha stabilito le cifre che saranno erogate ad ogni associazione e le domande pervenute sono state diciotto. È il Gruppo storico città di Palmanova a fare la parte del leone. Infatti all’associazione sono stati destinati 10 mila euro. «Il gruppo storico – come ha sottolineato la vicesindaco e assessore alla cultura Adriana Danielis – nel corso dell’anno ha organizzato numerosi eventi, in diretta collaborazione con il Comune, volti a promuovere l’immagine turistica e culturale di Palmanova. Nello specifico, il gruppo ha realizzato due manifestazioni storiche: nel mese di luglio la “Festa del Redentore”, giunta alla sua 41° edizione e nel mese di settembre la rievocazione storica “A. D. 1615 Palma alle armi”, che ha visto un ulteriore impegno di risorse umane rispetto agli anni passati».

Ma, oltre a ciò, come ha sottolineato l’assessore, il Gruppo storico è stato promotore di corsi di armi in asta e tecniche di combattimento del ‘600, di danza rinascimentale, di musica e di tamburi, di addestramento all’uso di cannoni e moschetti.

Ha inoltre garantito una fattiva e costante partecipazione come rappresentanza ad eventi istituzionali e di particolare rilevanza per il Comune, con la presenza di figuranti nell’ambito di convegni, incontri culturali e turistici, riprese televisive, visite alla città e nelle iniziative sportive e sociali. Ha realizzato anche per il 2017 un calendario storico con disegni inediti del periodo napoleonico della Fortezza. Le altre associazioni cittadine inserite nell’elenco dei beneficiari dei contributi sono il Circolo comunale di cultura “Niccolò Trevisan”, la sezione Ute di Palmanova, la Banda cittadina, l’Associazione “Libermente”, il coro “Alessandro Pavona”, l’Accademia “Nuova esperienza teatrale”, la “Pro Palma”, il gruppo “Amici dei
Bastioni”, l’Accademia musicale “Famiglia Attiva, la “Pro loco Jalmic”, il Gruppo micologico del Palmarino, il Circolo fotografico, “Nova Ludica”, ed infine le associazioni “Caffè Palmarino”, “La Stella dei giochi”, “Malleus” e l’Arma dell’Aereonautica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro