Quotidiani locali

la tragedia

Trieste, un 44enne si schianta con la sua moto in Costiera

Nel tremendo incidente avvenuto nella tarda serata di mercoledì 20 dicembre ha perso la vita Paolo Giudici, 44 anni, originario di Trieste e residente a San Canzian d'Isonzo

TRIESTE. Aveva 44 anni il motociclista che ha perso la vita nella tarda serata di ieri, mercoledì 20 dicembre, in un tremendo incidente stradale avvenuto sulla Costiera. Si chiamava Paolo Giudici e viveva da solo a San Canzian d'Isonzo. Era nato a Trieste e la sua famiglia abita a Visogliano.

Lo schianto è avvenuto intorno alle 23. Paolo Giudici era a bordo della sua Yamaha, una moto da strada di media ciclindrata, e si stava dirigendo verso Monfalcone. All'altezza del Belvedere di Sistiana, poco prima dello svincolo per il raccordo autostradale, ha però improvvisamente perso il controllo del mezzo. In quel tratto la strada curva a destra ma il motociclista, forse a causa della velocità, è andato dritto ed è uscito dalla carreggiata.

leggi anche:

La sua corsa è finita contro il gard rail sul lato opposto della strada, il lato sinistro andando verso Monfalcone, per intenderci. Sul posto sono intervenute due pattuglie della polizia stradale, un'ambulanza e un'auto medica del 118. A nulla sono valsi i soccorsi, perché per l'uomo non c'è stato appunto niente da fare. La polizia stradale si è occupata di regolare la viabilità e di fare i rilievi del caso, che hanno permesso di ricostruire la dinamica del sinistro.

E' così stato chiarito che nell'incidente non sono stati coinvolti altri mezzi, come era parso in un primo momento.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon