Quotidiani locali

Da Mariano appello a donare il midollo osseo

MARIANO. Il trapianto di midollo osseo rende possibile la guarigione da gravi malattie e è in molti casi l’unica possibilità per salvare la vita delle persone, tra cui quella di molti bambini,...

MARIANO. Il trapianto di midollo osseo rende possibile la guarigione da gravi malattie e è in molti casi l’unica possibilità per salvare la vita delle persone, tra cui quella di molti bambini, affetti da leucemia e da altre forme di neoplasie del sangue. Proprio allo scopo di sensibilizzare il maggior numero di persone sull’argomento, l’Admo (Associazione donatori midollo osseo) di Gorizia anche quest’anno ha promosso l’iniziativa dei panettoni. Il tipico dolce natalizio è stato distribuito, insieme al materiale informativo dell’associazione di volontariato, a Mariano in occasione del mercatino di Natale che si è svolto in piazza Municipio per opera dei volontari dell’Admo della sezione di Gorizia. Testimonial dell’Admo per l’occasione sono stati i bambini di Mariano e Corona e le famiglie del paese. Trovare nuove persone che vogliono salvare la vita a un malato è lo scopo fondamentale dell’Admo – ha sottolineato un responsabili dell’associazione -. Chiunque con eta compresa tra i 18 e i 35 anni e in buona salute può iscriversi al Registro italiano donatori midollo osseo. L’eventuale donazione potrà avvenire sino al raggiungimento di 55 anni. In regione i donatori effettivi non consanguinei sono 135 mentre nel registro banca dati gli iscritti in Fvg sono 12300; quelli a livello nazionale
sono circa 400mila» ». L’Admo punta ad avere un bacino di utenza più grande, soprattutto tra 18 e 35 anni. Altro obiettivo è vincere la diffidenza della gente che tende a confondere il midollo osseo con il midollo spinale. Le donazioni riguardano quello osseo. (m.s.)



TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon