Quotidiani locali

Furgone si schianta all’alba Donna intrappolata e ferita

Il mezzo uscito di strada da solo lungo la strada che collega Ruda a Cervignano All’interno 9 assistenti familiari: una ricoverata in grave condizioni a Palmanova

CERVIGNANO. Grave incidente stradale, ieri mattina, nella Bassa friulana, lungo la regionale 351, nel tratto che collega i Comuni di Ruda a Cervignano. È successo attorno alle 5.15.

Un furgone con a bordo nove persone, tutte assistenti familiari arrivate dalla Romania, è finito fuori strada autonomamente, forse a causa di un colpo di sonno del conducente del veicolo oppure per un’improvvisa distrazione. Le cause sono ancora da accertare.

Il mezzo stava rientrando dalla Romania ed era diretto verso Cervignano. Come detto, a un certo punto il conducente ha perso il controllo. Il furgone ha sbandato e ha finito la sua corsa contro un albero ai lati della carreggiata. L’impatto, avvenuto in via Gorizia, è stato particolarmente violento. L’avantreno del mezzo è andato completamente distrutto.

Una delle occupanti è rimasta incastrata all’interno dell’abitacolo ed è stata estratta dai vigili del fuoco del distaccamento di Cervignano, accorsi sul posto a sirene spiegate, con l’ausilio delle pinze oleodinamiche. Immediato anche l’intervento dei soccorsi, allertati da alcuni automobilisti di passaggio.

Il personale sanitario della Croce Verde Basso Friuli di Cervignano ha trasportato d’urgenza la donna ferita al vicino ospedale di Palmanova e, da qui, in un secondo momento, è stata trasferita al nosocomio del capoluogo friulano.

Le condizioni della donna, che ha riportato un trauma cranico e diverse fratture in varie parti del corpo, sono serie ma, stando a quanto si è appreso, non sarebbe in pericolo di vita. Solo botte e lievi escoriazioni per gli altri passeggeri del furgone, comprensibilmente scioccati.

Sul posto, per i rilievi di rito, i carabinieri del Nucleo radiomobile di Palmanova. I vigili del fuoco di Cervignano hanno operato per recuperare il mezzo, visibilmente danneggiato e accartocciato, assieme ai pezzi volati nei campi. Il tutto per mettere in sicurezza la strada e consentire
la circolazione.

Inevitabile qualche rallentamento al traffico veicolare per il tempo necessario a consentire le operazioni di soccorso e alla messa in sicurezza, con la rimozione dei rottami, della strada regionale 351fra Ruda e Cervignano.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik