Quotidiani locali

Niente pioggia, fiumi verso la normalità

Dopo l’allerta dei giorni scorsi la portata di Isonzo, Judrio e Vipacco sta progressivamente calando

GRADISCA. Il bollettino meteorologico emesso ieri dall’Arpa del Friuli Venezia Giulia, con le previsioni per oggi, fanno tirare un sospiro di sollievo per quanto riguarda la situazione dei corsi d’acqua nell’Isontino dove nella giornata di martedì alla Cona e a Sagrado era tracimato l’Isonzo. Nei pressi della foce l’acqua era uscita dall’alveo allagando la strada che conduce alla Riserva naturale dell’Isola della Cona. Strada che per precauzione era stata chiuso al transito già nella giornata di lunedì. A Savogna, invece, il Vipacco aveva allagato alcuni campi e minacciato da vicino il ristorante “Da Tommaso”. Per precauzione il sindaco, Alenka Florenin, aveva fatto chiudere al traffico via Pavletic nel tratto che porta da piazza Indipendenza all’incrocio con la strada statale 55 del Vallone. Per lo stesso motivo era stata anche interdetto al traffico il ponte in località Molin Nuovo a Cormons. Il divieto era rimasto in vigore per l’intera giornata di martedì in previsione della piena del Judrio che per fortuna non si è verificata con l’intensità temuta. Il fiume, ad ogni, modo era comunque esondato in vari punti, ma più a monte, vale a dire in Comune di Dolegna del Collio, nei presso di Mulino Tuzzi in località Trussio, e a Perilla, verso la frazione di Mernicco. Il maltempo ha provocato danni anche al litorale, dove a Grado, una intensa mareggiata aveva allagato la spiaggia “inghiottendo” diversi metri cubi di sabbia, in particolare nel tratto gestito dalla Git
e a Pineta, all’altezza dello stabilimento Costa del Sol. Ancora per quanto riguarda i corsi d’acqua, con il trascorrere delle ore e l’assenza di precipitazioni, la situazione sta tornando alla normalità con significative diminuzioni della portata di Isonzo,Vipacco e Judrio. (d.d.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon