Quotidiani locali

GUIDA SICURA 

E per i neopatentati una giornata di sbandate al centro Aci

Muri d’acqua; curve in contropendenza su asfalto viscido, frenate improvvise su superfici ghiacciate, perdite del retrotreno: sono solo alcune delle situazioni affrontate domenica da una quarantina...

Muri d’acqua; curve in contropendenza su asfalto viscido, frenate improvvise su superfici ghiacciate, perdite del retrotreno: sono solo alcune delle situazioni affrontate domenica da una quarantina di neopatentati dell’autoscuola Ready2Go dell’Automobile club Gorizia al Centro guida sicura Aci-Sara di Lainate. La sicurezza può essere anche divertimento.

«Periodicamente - spiega l’istruttore goriziano Mario Michelon - le strutture di Roma e Milano organizzano dei corsi di guida sicura mettendo a disposizione dei posti per le autoscuole a marchio Aci come la nostra. Noi cerchiamo di chiamare tutti i nostri allievi. È un percorso formativo che prosegue anche dopo il conseguimento della patente».

All’inizio i ragazzi sbagliano, ma le condizioni, per quanto estreme e realistiche, sono di totale sicurezza. E alla fine, sbandata dopo sbandata, perdita di controllo dopo perdita di controllo, tutti imparano qualcosa e le strade diventano più sicure. «È stato interessante e istruttivo», racconta Alice, 19 anni. Ha la patente in tasca da marzo e per ora guida soltanto tre volte alla settimana. «All’inizio era un po’ complicato, però gli istruttori mi correggevano sempre e l’errore veniva piano piano eliminato. Ho imparato manovre specifiche», assicura. E come lei, molto più consapevole è anche Luca. Lui ha 20 anni e guida tutti i giorni: «È stato faticoso, ma ne è valsa la pena. Abbiamo imparato a comportarci in casi d’emergenza e di pericolo». L’esercizio forse più difficile, e allo stesso tempo più utile, è stato quello dell’ingresso in una rotonda con terreno viscido.
È una situazione reale che può presentarsi spesso e rimettere in assetto la macchina può risultare difficile». Intanto, nei giorni scorsi, l’Aci Gorizia è entrato anche al liceo scientifico “Duca degli Abruzzi” con un simulatore per gli alunni ancora minorenni.

(s.b.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro