Quotidiani locali

arresto in carso 

In manette per traffico di droga in Sudamerica

A suo carico aveva un mandato di arresto internazionale per traffico di droga. Si tratta di reati commessi in Perù dove erano state aperte indagini e ricerche per arrestarlo. L’uomo, un triestino di...

A suo carico aveva un mandato di arresto internazionale per traffico di droga. Si tratta di reati commessi in Perù dove erano state aperte indagini e ricerche per arrestarlo. L’uomo, un triestino di sessant’anni, è stato rintracciato in questi giorni sul Carso di Trieste dai carabinieri della Stazione di San Dorligo della Valle. Ai polsi del criminale, stando a quanto emerge, sono scattate immediatamente le manette.

Il sessantenne è stato fermato sull’altipiano durante un’attività di controllo e portato in caserma. E’ stato così informato dell’ordine di cattura emesso a suo carico a seguito di richiesta avanzata dalla Corte Superiore di Giustizia di Callau in Perù. Il triestino, infatti, come detto è ritenuto responsabile dagli inquirenti sudamericani del reato di traffico di sostanze stupefacenti.

I carabinieri del Comando provinciale di Trieste, d’intesa con la Corte d’Appello del capoluogo,
organismo direttamente competente sui provvedimenti internazionali, hanno portato il sessantenne nel carcere di Trieste.

Lo spacciatore è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che a breve dovrà pronunciarsi sulla richiesta di estradizione.

(g.s.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon