Quotidiani locali

il dem moretti dopo il caso di sagrado 

«Accoglienza diffusa risposta alla questione richiedenti»

SAGRADO. «Devo esprimere il mio apprezzamento al sindaco di Sagrado, Marco Vittori, per come sta gestendo il tema dell’accoglienza ai profughi e il recente arrivo di sei persone provenienti da...

SAGRADO. «Devo esprimere il mio apprezzamento al sindaco di Sagrado, Marco Vittori, per come sta gestendo il tema dell’accoglienza ai profughi e il recente arrivo di sei persone provenienti da Afghanistan e Pakistan, ospiti dell’Ics di Trieste, in strutture private a Sagrado. Allo stesso modo considero veramente positiva la convergenza di vedute e valutazione tra maggioranza e opposizione che, sempre alla riunione di qualche giorno fa, ha espresso a nome della lista Orizzonti Comuni, Barbara Perazzi, a conferma che sulle questioni di fondo non esistono differenze di carattere amministrativo».

Ad affermarlo è il capogruppo in consglio regionale del Partito democratico, Diego Moretti, commentando il recente incontro sulla situazione dei profughi tenutosi a Sagrado.

«Ho trovato davvero poco consono e di cattivo gusto (in una riunione molto trasparente) invece, il voler a tutti i costi alimentare paure e tensioni sociali tra la popolazione o a strumentalizzare la questione per esclusivi fini partitici e politici, come è stato fatto dall’ex consigliere comunale Zonta e dal consigliere regionale di Forza Italia, Roberto Marin, presente alla riunione,», sottolinea Moretti.

Anche rispetto al tema più generale, conclude il capogruppo del Partito Democratico nel Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia, «mi pare di
poter ribadire il fatto che solo l’accoglienza diffusa, dove tutti i Comuni del territorio fanno la loro parte in proporzione alla popolazione, aiuta a stemperare tensioni in alcuni territori, penso a Gradisca d’Isonzo e a Gorizia, e a fare vera politica dell’accoglienza». (l.m.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro