Quotidiani locali

Il trasloco del monumento è show

A Sevegliano anche una maxi-gru per trasferire l’opera di Di Luca da 15 tonnellate

BAGNARIA ARSA. È stata spettacolare, a Sevegliano di Bagnaria Arsa, l’operazione di spostamento dell’opera “I buoi e le ciminiere” di Gigi Di Luca. In vista dei prossimi lavori di riqualificazione di piazza Sant’Andrea, il monumento è stato trasferito nei pressi della palestra comunale.

Per l’intervento – dato il peso dell’opera (15 tonnellate) – sono stati utilizzati una grande gru e mezzi eccezionali che hanno trasportato il lavoro fino alla nuova collocazione presso il complesso sportivo, dove è stata predisposta una base di cemento.

“I buoi e le ciminiere” è un opera che, utilizzando i tre colori primari, mette in dialogo il passato con la contemporaneità, i rossi buoi che solcano la terra con le linee verticali delle ciminiere industriali.

Spiega il sindaco Cristiano Tiussi, presente all’evento: «Lo spostamento dell’opera che da circa 30 anni si trovava nell’aiuola centrale di piazza Sant’Andrea è propedeutico alla realizzazione della nuova intersezione viaria, che ridisegnerà completamente l’area attraverso un intervento di sistemazione urbanistica per rispondere a esigenze ormai ineludibili di sicurezza stradale. La nuova collocazione del monumento di Di Luca, artista le cui opere sono presenti anche in altri punti del nostro Comune, ne mantiene intatti il significato e le caratteristiche espressive».

A seguito dell’acquisizione all’asta di un’ampia area proprio di fronte al municipio, il Comune sta approntando un progetto preliminare generale che cambierà radicalmente l’aspetto della piazza e delle sue adiacenze, proseguendo nell’opera di riconfigurazione già iniziata con la pedonalizzazione di via degli Alpini.

«Nelle linee generali – affermano Tiussi e l’assessore Tiziano Felcher – il progetto
ha l’obiettivo di inserire armonicamente nel tessuto urbanistico la nuova area di fronte al municipio, estesa duemila metri quadrati, tenendo conto anche delle attività commerciali di recente avviate, nonché di ridisegnare l’incrocio tra via Roma e via 4 Novembre». (m.d.m.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon