Quotidiani locali

Vai alla pagina su Barcolana 49, Giulio Regeni

Trieste, alla Barcolana la mamma di Giulio Regeni chiede "verità e giustizia"

Paola Deffendi, madre del ricercatore friulano ucciso in Egitto, si è fatta ritrarre con lo striscione giallo che chiede "Verità e giustizia" per suo figlio in alcuni degli stand del Villaggio sulle Rive

Un passaggio alla Barcolana di Trieste srotolando in silenzio lo striscione giallo «Verità per Giulio Regeni».

Così Paola Deffendi, madre del ricercatore friulano ucciso in Egitto, si è fatta ritrarre in alcuni degli stand del Villaggio sulle Rive, per chiedere giustizia per suo figlio.

Le fotografie di Paola Deffendi sono state condivise su numerosi social media. Sul profilo Twitter di Paola Deffendi, la foto davanti al logo della regata, con la didascalia «#Verità per Giulio alla Barcolana, 2017».

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik