Quotidiani locali

Mariano, successo a metà della marcia dei donatori di sangue

MARIANO. Il maltempo dei giorni scorsi ha pesantemente condizionato a Mariano l’attesissima 17.ma edizione della Marcia dei donatori di sangue organizzata dalla sezione “MarioVisintin” della...

MARIANO. Il maltempo dei giorni scorsi ha pesantemente condizionato a Mariano l’attesissima 17.ma edizione della Marcia dei donatori di sangue organizzata dalla sezione “MarioVisintin” della Federazione Isontina di Mariano e Corona con la collaborazione del Comitato territoriale della Fiasp di Gorizia-Trieste.

La pioggia e il temporale si sono abbattuti sulla manifestazione proprio nella fase culminante del suo svolgimento. Un vero peccato, perché il numero degli iscritti quest’anno aveva raggiunto quota 673, con un considerevole aumento dei gruppi sportivi e la partecipazione sempre più numerosa di bambini e ragazzi. La marcia ad ogni modo è stata portata a termine e per gli organizzatori non sono mancati i motivi di soddisfazione verso un evento che rappresenta uno dei momenti più importanti nell’attività sociale dei donatori marianesi. Il presidente Fidas Isontina di Mariano, Alessio Luisa, ha ringraziato tutti i partecipanti per la loro presenza nonostante il brutto tempo e ha invitato i donatori a fare un ulteriore sforzo in questi ultimi mesi dell’anno per andare a donare e aumentare il numero delle donazioni.

L’assessore comunale di Mariano alle Politiche sociali, Eleonora Donda, ha messo in risalto il ruolo fondamentale che la Fidas Isontina di Mariano e Corona ha all’interno della comunità.

A presenziare alle premiazioni quest’anno è intervenuto l’assessore regionale Diego Moretti che si è complimentato con gli organizzatori e tutti i partecipanti che hanno preso parte a un evento che promuovere la solidarietà e la pratica sportiva. Numerosi gli atleti che sono stati premiati. Tra i soci con più donazioni hanno ricevuto un riconoscimento Orietto Del Bianco (166 donazioni) e Pierino Ermacora(133). Per quanto rigurda la competizione sportiva i concorrenti più giovani premiati alla 17.ma marcia sono stati Viola Medeot, Stella Blasizza e Masha
Dissabo; il gruppo più numeroso è stato quello denominato “Per una buona partenza” formato da bambini e genitori che ha preceduto i gruppi Olmo, Donatori Campolongo, Mark St. Peter, Millepiedi di Monfalcone, Amis di vie Rome di Gonars e GM Palmanova.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon