Quotidiani locali

Ex agriturismo Al Lido la casa d’accoglienza

Nell’edificio da ristrutturare la cooperativa Anna House che gestisce immigrati Al Ponte di Fiumicello

GRADO. L’ex Hosteria Al Lido di viale Vittoria, a Fossalon, diventerà la nuova casa per 18 profughi. Si tratta dei capannoni ed edific che facevano parte dell’ex agriturismo Al Lido. Una struttura abbandonata ormai da una decina d’anni, che per tornare a essere funzionale ha la necessità di una sistemazione consistente. Come conferma anche il sindaco Dario Raugna, ci vorranno almeno sei mesi prima che possa essere ristrutturata completamente, anche con la creazione delle stanze per i profughi.

Insomma quando la nuova stagione turistica starà per iniziare dovrebbero arrivare a Fossalon i 18 profughi.

All’incrocio centrale di Fossalon, anziché dirigersi verso il centro si imbocca viale Vittoria percorrendolo quasi interamente per arrivare in prossimità dell’argine. Sulla sinistra, prima dell’ultima casa, una bella abitazione piena di fiori, c’è un’altra casa in vendita, dietro alla quale si trova l’ex agriturismo. E’ indubbiamente una sede ampia, ma tutta da rifare. Un tempo il locale lavorava parecchio, non solo per la normale attività ma anche, grazie alle ampie sale, per ospitare incontri piuttosto numerosi di varia natura, da quelli legati prettamente all’agricoltura, a quelli politici e sociali.

Il locale ha inoltre ospitato diverse feste, anche per Capodanno. La decisione di far arrivare i profughi e la scelta del sito dove troveranno alloggio è stata ovviamente al centro dell’attenzione sull’Isola. Interessati in particolar modo dell’immagine che si potrà creare sono anche quelli dell’agriturismo Al Tetto Verde che si trova proprio di fronte a dove troveranno sede i profughi. Tutto è oggi di proprietà di Baradel, lo stesso dell’agriturismo vicino all’incrocio dei Due Fiumi dove sono pure ospitati dei profughi. Baradel, questo quanto si è appreso, l’ha concessa in affitto alla cooperativa Anna House, che gestisce, ospitando i profughi, l’ex albergo Al Ponte di Fiumicello,
al confine con Fossalon, subito al di là del ponte Cucchini. Oltre alla struttura dell’ex Hosteria Al Lido, sono stati affittati alla cooperativa Anna House i campi adiacenti. Questo perché è intenzione della stessa cooperativa far lavorare i profughi proprio nei campi. (an.bo.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Premio ilmioesordio, invia il tuo libro