Quotidiani locali

palmanova 

Elettrodotto, in 7 Comuni arriva l’energia sui cavi. Il 4 ottobre parola al Tar

PALMANOVA. A partire da domani, la linea dell’Elettrodotto a 380kV in doppia Terna Udine Sud Redipuglia sarà energizzato. La corrente elettrica passerà attraverso i cavi dell’elettrodotto di recente...

PALMANOVA. A partire da domani, la linea dell’Elettrodotto a 380kV in doppia Terna Udine Sud Redipuglia sarà energizzato. La corrente elettrica passerà attraverso i cavi dell’elettrodotto di recente costruzione interessando i comuni di Santa Maria la Longa, Trivignano Udinese, Palmanova, San Vito al Torre, Tapogliano, Villesse e San Pier d’Isonzo. L’annuncio è stato reso noto da Terna Rete Italia che avvisa i cittadini che il contatto diretto o indiretto con l’infrastruttura costituisce “pericolo di folgorazione” e pertanto invita tutti, salvo le persone autorizzate per ragioni di servizio, a non collocare oggetti sugli appoggi, sui conduttori e su qualsiasi apparecchio degli impianti, di non toccarli, di non danneggiarli, di non introdursi nelle aree delimitate, di non alterare o manovrare gli apparecchi e i dispositivi che servono alla produzione, trasformazione e distribuzione dell’energia elettrica.

E mentre la linea viene energizzata, i comuni contrari alla realizzazione dell’opera con queste modalità e questo tracciato attendono dal Tar del Lazio di conoscere l’esito del loro ricorso. «Purtroppo – commenta il sindaco di Palmanova, Francesco Martines – i tempi della giustizia amministrativa sono molto più lunghi dei tempi di realizzazione di Terna. Il Tar del Lazio si esprimerà sul ricorso presentato da alcuni dei Comuni interessati dal tracciato dell’elettrodotto, il 4 ottobre. È probabile che Terna, in udienza farà leva sul fatto che l’opera è ormai funzionante, fatto che potrà pesare sulla decisione. Una volta
sbloccato l’iter (non avendo noi Comuni ottenuto la sospensiva) Terna ha infatti lavorato per concludere l’opera prima possibile». Non s’illude sull’esito di questo giudizio. “Era una battaglia che era doveroso portare avanti con forza per gli abitanti di Jalmicco». (m. d. m.)

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon