Quotidiani locali

disservizi

Trieste, anziani senza telesoccorso da 10 giorni

Gravi disagi per tante persone che abitano nella zona di via Lazzeretto Vecchio interessata dal maxi guasto telefonico

Da oltre una settimana una quindicina di anziani, che vivono da soli, non possono essere chiamati né contattare a loro volta Televita, la società che gestisce il servizio di telesoccorso per conto della Regione e dell’Azienda sanitaria universitaria integrata (Asuits). Situazioni a rischio, dunque, viste le condizioni di fragilità di queste persone, determinate dal maxi-guasto alla rete telefonica di Tim causato dal maltempo abbattutasi sulla città il 2 settembre scorso. Senza collegamenti telefonici da molti giorni non sono quindi solo decine e decine di utenti privati, imprese, negozi e uffici ma anche tante persone che necessitano di particolare attenzione. Soprattutto anziani, come detto, i quali abitano in una zona che comprende Riva Grumula, via Lazzaretto Vecchio, Salita promontorio, via Belpoggio, via dell’Università e altre strade limitrofe.

leggi anche:

Alla centrale operativa di Televita, operativa 24 ore su 24, queste persone possono inviare un allarme attraverso un dispositivo che portano con sè. Sia l’allarme sia la risposta degli operatori della centrale viaggiano però attraverso la linea telefonica, e quindi l’interruzione della linea crea gravi disagi e mette a rischio la sicurezza di questi anziani. In caso di necessità non possono infatti far partire l’allarme, anche perché non tutti posseggono un cellulare con cui ovviare al problema. Il rischio aumenta con il protrarsi dell’interruzione delle linee telefoniche. Gli operatori di Televita stanno chiamando tutte le persone potenzialmente coinvolte, ma in alcuni casi il telefono è risultato libero.

Nei giorni scorsi alcuni addetti si sono quindi recati nelle abitazioni delle persone sole che risultavano non contattabili telefonicamente per verificare che non avessero problemi. «Non è la prima volta che dobbiamo affrontare emergenze di questo tipo - si legge in una nota di Televita - guasti di piccola portata e breve durata sono all’ordine del giorno, ma di certo questa volta l’emergenza si sta protraendo davvero a lungo».

leggi anche:

Va detto poi che il Telesoccorso, oltre a dare risposta alle emergenze, svolge altri servizi a favore degli anziani soli, sempre per via telefonica: chiamate settimanali di controllo, “promemoria” per l’assunzione dei farmaci e diversi momenti di contatto personale. Il guasto a decine e decine di linee telefoniche, che sta creando non pochi problemi a diverse categorie di operatori, fra molti negozianti e gli spedizionieri che hanno gli uffici in via Ottaviano Augusto, interessa anche numerosi utenti del molo Fratelli Bandiera: piloti del porto, ormeggiatori e le due caserme della Guardia di finanza. «Stiamo lavorando come vent’anni fa - racconta uno dei piloti, Diego Casot -. Tutto è rallentato, perchè senza telefoni né e-mail non riusciamo a trasmettere i dati su arrivi e partenze delle navi ai terminalisti e alla Capitaneria di porto. Dobbiamo arrangiarci con alcuni cellulari - aggiunge - e il tutto è complicato dal fatto che gestiamo anche arrivi e partenze nel porto di Monfalcone».

Fra le linee telefoniche interrotte da molti giorni (Internet compreso), anche quella dell’Archivio notarile distrettuale, che ha sede in androna Sant’Eufemia. «Il gestore di riferimento - spiega una nota dell’Archivio - contattato per l’ennesima volta questa mattina (ieri, ndr) prevede una possibile riattivazione per il 13 settembre (oggi, ndr)». Sul fronte dei lavori per la riparazione dei cavi telefonici danneggiati, ieri la ditta incaricata della rimozione di una tubazione in amianto ha lavorato a singhiozzo causa il maltempo, preparando comunque il tratto di scavo interessato. Con il miglioramento delle condizioni meteo, questa mattina il tubo in amianto dovrebbe essere rimossso. Subito dopo inizierà il lavoro di giunzione dei cavi, che Tim assicura procederà con la massima rapidità per rispettare i tempi già annunciati, secondo i quali il completo ripristino di tutte le lineetelefoniche è previsto fra venerdì e sabato.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie