Quotidiani locali

confine

Gorizia, arrestati tre sloveni per spaccio di droga

Sono sospettati di far parte di una più vasta organizzazione criminale. All'operazione hanno partecipato 70 poliziotti sloveni e unità cinofile, oltre ai carabinieri di Duino

Tre persone sono state arrestate nell'area transfrontaliera goriziana al termine di indagini condotte dalla polizia di Nova Gorica e i carabinieri di Duino Aurisina (Trieste) sullo spaccio di cocaina, anfetamina, cannabis e sostanze anabolizzanti illegali a clienti sloveni e italiani.

I tre arrestati sono cittadini sloveni, originari di Nova Gorica, di 62, 33 e 30 anni. I tre sono sospettati di far parte di una più vasta organizzazione criminale. Gli investigatori hanno sequestrato diversi

quantitativi di droghe leggere, oltre a un chilogrammo di cocaina pura. All'operazione hanno partecipato 70 poliziotti sloveni, unità cinofile e carabinieri. Sono stati sequestrati anche telefonini, banconote, computer e attrezzatura che si sospetta sia stata utilizzata per commettere reati.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trieste Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista